Centro Indaco - Studio Medico, Psicologico, Pedagogico Clinico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Hot Stone Massage

Tecniche di rilassamento
 
 

Le pietre e le proprietà terapeutiche del calore
_____________________________________________________
L’Hot Stone Massage è un massaggio che si effettua sfiorando il corpo del cliente con delle pietre molto levigate.
Le pietre che vengono utilizzate possono essere basaltiche, vulcaniche,ciottoli del Gange, dei letti di fiume dell’Arizona, dell’Italia e della Francia.
Il  concetto di base su cui si basa l’azione terapeutica dei materiali è lo scambio di calore.
Le pietre ben levigate sono in grado di conservare e a lungo il calore e di cederlo al corpo con il quale vengono in contatto.
Di solito vengono usate  in associazione con olii specifici per il caso da trattare.
Nel Centro Indaco e solo qui, gli olii vengono personalizzati con l’aggiunta di specifiche frequenze  (Fiori di Bach, minerali, Aurasoma, Piastrine e Luci White) opportunamente testate. Ciò rende speciale, unico e mirato l’Hot Stone Massage praticato e sicuramente più efficace a seconda di quello che si vuole ottenere.
La capacità delle diverse pietre, di rilasciare calore, determina il maggiore o minore assorbimento della sostanza.


Esistono due tipi di massaggio con le pietre: freddo e caldo.
_____________________________________________________
In particolare nel
massaggio a caldo si usano pietre laviche, di varia forma,  dimensione e peso: devono poter essere comodamente usate con le mani.                A volte, se devono essere trattate zone più estese del corpo, si usano pietre piatte più grandi.
Le pietre basaltiche vengono scaldate in acqua, a  65° - 70°.
Nel
massaggio a freddo si usano vari tipi di quarzo. Ideale per gli sportivi, il massaggio a freddo, viene praticato con pietre poste qualche tempo prima nel freezer.

Altri usi delle pietre.
_____________________________________________________
Oltre che per il massaggio le pietre sono usate posizionate in punti energetici del corpo quali i chackras della tradizione indiana.
Inoltre vengono alternate sui muscoli, fredde e calde, a seconda del disturbo nella Medicina Ayurvedica.

Controindicazioni:
Il trattamento a caldo è controindicato a chi soffre di fragilità capillare.

Come si effettua il massaggio.
_____________________________________________________
Si applica l’olio sulla parte da trattare, si prelevano le pietre dall’acqua calda, si asciugano e si massaggia il corpo con queste, esercitando una pressione media. Quando le pietre iniziano a raffreddarsi si sostituiscono con altre calde.
Dal punto di vista fisico i benefici che se ne possono ricavare sono:

  • Scioglimento della rigidità muscolare

  • Risoluzione della tensione di tutta la colonna vertebrale

  • Miglioramento della mobilità delle articolazioni

  • Rilassamento dei tessuti molli

  • Decongestione dei depositi linfatici con risoluzione della ritenzione liquida

  • Miglioramento della circolazione arteriosa

  • Miglioramento del ritorno venoso

  • Sblocco degli scambi metabolicizio

  • Disintossicazione

  • Levigazione accurata della pelle

  • Smaltimento dello stress

  • Riscaldamento


Dal punto di vista spirituale si raggiunge un riequilibrio energetico generale da cui deriva:

  • Una generale sensazione di benessere

  • Un profondo relax mentale

  • La consapevolezza della propria unità corporea

  • L’aumento della sensibilità e della capacità di percepire il mondo e le persone

  • La piacevole sensazione di riappropriarsi  del proprio corpo

Torna ai contenuti | Torna al menu