Centro Indaco - Studio Medico, Psicologico, Pedagogico Clinico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Posturologia

Posturologia


La posturologia è quella branca della medicina che studia la postura e cioè la posizione del corpo nello spazio e la relativa relazione tra i suoi segmenti corporei.
La corretta postura è la posizione più idonea del nostro corpo nello spazio per:

  • mantenere lo sguardo orizzontale


  • attuare le funzioni antigravitarie con il minor dispendio energetico sia in dinamica che in statica.


La postura è il frutto del vissuto della persona e può essere influenzata da stress, traumi fisici ed emotivi, atteggiamenti scorretti ripetuti e mantenuti nel tempo, respirazione alterata, squilibri biochimici, scorretta alimentazione.
Nell'indagine posturologica si ricercano i fattori neurofisiologici, biomeccanici, emotivi, psicologici e relazionali che possono aver alterato la postura ponendo particolare riguardo alla pelle ed alle cicatrici, alla visione ed ai movimenti oculogiri,
all'orecchio ed all'equilibrio, ai denti ed all'occlusione, ai piedi ed all'appoggio podalico.
La postura è in costante e progressiva modificazione e tutti i fattori elencati incidono a livello muscolare determinando contrazioni muscolari che con il passare del tempo diventano delle vere e proprie "retrazioni" e cioè accorciamenti muscolari più o meno  irreversibili.  
Gli effetti di ciò si ripercuotono a livello articolare nei tre assi dello spazio con compressione, rotazione assiale e traslazione, determinando modificazioni della struttura scheletrica (scoliosi, iperlordosi, ipercifosi, valgismo o varismo delle ginocchia, artrosi e così via).
In un primo momento tali modificazioni possono risultare asintomatiche, poi possono causare una sintomatologia dolorosa non solo nel distretto in disfunzione ma anche in altri a distanza apparentemente non connessi.
L'indagine posturologica con la racolta dei dati sia clinici che strumentali consente di monitorare gli effetti posturali di ogni imput e di indirizzare la terapia manipolativa più adatta a sciogliere le contrazioni muscolari, ad ovviare alle retrazioni, a ripristinare l'equilibrio biochimico e psicofisico e a risolvere il dolore.

Torna ai contenuti | Torna al menu